LIFC Toscana per il trapianto

Il paziente deve affrontare un’operazione chirurgica molto complessa e un percorso che dura circa 6 mesi (tra pre e post trapianto). Le famiglie si troveranno a cambiare vita muovendosi verso la città del centro trapianti e trovare una nuova casa (che va completamente sanificata per evitare infezioni polmonari). Durante questo delicato percorso LIFC Toscana fornisce supporto economico (non tutti possono permettersi di lasciare il lavoro per 6 mesi) e psicologico (cambiare vita non è mai semplice, come non è semplice affrontare un’operazione).

    Nello specifico LIFC interviene in questi ambiti:

  • Accompagnamento psicologico del paziente e della sua famiglia per tutta la durata del percorso di trapianto
  • Rimborso delle spese pre e post trapianto
  • Rimborso di viaggi dovuti a trasporti in ospedali fuori dalla Toscana
  • Rimborso delle spese sostenute dalle famiglie che devono richiedere l’aiuto di un accompagnatore, specie per viaggi lunghi e fuori regione.

Chi lo realizza

Il progetto è realizzato da Lega Italiana Fibrosi Cistica Toscana Onlus in collaborazione con il Centro Regionale di Riferimento per la Cura e la Ricerca della Fibrosi Cistica, le assistenti sociali dell’A.O.U. Meyer di Firenze, OTT (Organizzazione Toscana Trapianti) e la Regione Toscana.

Fabbisogno

Il progetto ha un costo complessivo di 30.000,00 €. Lega Italiana Fibrosi Cistica Toscana Onlus si impegna nella raccolta fondi per raggiungere il fabbisogno.

Dona per il trapianto

6.930 € di 30.000 € raccolto
Informazioni Personali

Totale Donazione: 15 €

Dona ora!